Ottobre 2020

19-06-16 toti.jpg
19-06-16 toti.jpg

Michele, con un intuitivo e forse anche un pò “incosciente” colpo di coda, s’iscrive alla Moab 240 che si svolge nel deserto nel sud dello Utah. Partenza, scaglionata e con buff-mascherina obbligatorio per il primo miglio, 390km di stradine sterrate e sentieri sdrucciolevoli sotto un sole cocente, poi un primo tramonto con i colori del deserto che s’incendiano. Non dorme mai e fa solo pit-stop necessari per mangiare e cambiare abbigliamento a seconda delle temperature. All’arrivo, l’inconfondibile sorriso a splendere incastonato nel suo bel viso, ora logicamente tirato e stanco, è l’immagine consacratoria per un ragazzo di 37 anni che ha mollato lo spregiudicato e vizioso mondo dorato dell’alta moda per dedicarsi anima e corpo a quello veramente duro dell’ultra running. Sotto il sole cocente, Michele si è protetto con gli occhiali SH+ mod. RG 5100 e con lenti a protezione totale dai raggi UVA e UVB!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.